Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

Che cos'è il COUNSELING? Chi è il COUNSELOR?



Nella società odierna accade spesso che gli eventi della vita vengano considerati inevitabili e non invece prodotti da atteggiamenti, modi di fare e di pensare consolidati e ripetuti nelle persone. Ciò che sfugge anche al buon senso comune è che il comportamento sociale e relazionale di tantissime persone, dipende da una mancata elaborazione di problemi interiori, o della mancata comprensione di qualche parte di sé, o dalla mancata evoluzione verso migliori armonie nella propria esistenza. Tutto appare come se fosse frutto del caso e non c’è mai un momento in cui ci si ponga le giuste domande e le giuste riflessioni per trasformare la propria vita .
E' qui che la figura professionale del COUNSELOR può entrare in aiuto e sostegno per un cambiamento semplice e pratico nella vita di tutti i giorni. Il significato del COUNSELING sta proprio nella sua concreta applicabilità e nella sua versatilità. La funzione di questa professione consiste nell'accompagnare e orientare il cliente per arrivare a chiarificare e comprendere i problemi, i quesiti, le decisioni, sostenendo i momenti di crisi e offrendo un aiuto nella ricerca di una soluzione. Il Counselor non è né uno psicologo né uno psicoterapeuta ma piuttosto una figura che sa stare vicino alle persone nei momenti di difficoltà e per un periodo di tempo limitato e circoscritto ai bisogni del cliente, aiutandolo a conoscersi meglio.
Il Counselor è una persona che ha sviluppato un soddisfacente rapporto con se stessa che gli permetta poi di ascoltare l'altro perché possiede già dentro di sé le indicazioni più adatte per uscire da un momento di “ crisi ”; ha un'adeguata formazione teorica e si è formata su se stessa attraverso un percorso individuale e una formazione di training triennale di gruppo conseguendo un diploma che riconosce le abilità proprie di questa professione. Anche se non esiste ancora un pieno riconoscimento di questa professione, in Italia operano già diverse associazioni nazionali che tutelano e dettano un codice deontologico riferito al Counseling. Per poter essere iscritti occorre avere un diploma specifico e dimostrare di aver ricevuto una supervisione biennale di circa 60 ore. Il COUNSELING è una nuova attività, ancora non molto conosciuta in Italia ma già con albi professionali in quasi tutti i paesi europei, nata proprio dall'osservazione dei bisogni insiti della società, rivolgendosi in maniera moderna a tali mancanze.


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili