Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

Armonia Psicofisica - A cura di Nicoletta Chiarini [2012 - 01 Gennaio]



Cos'è l'arteterapia? Perché e come associare l'arte al benessere ed alla cura di sé?
L'arteterapia utilizza l'arte come mezzo di espressione personale per mettere in forma e comunicare percezioni, sentimenti, pensieri. E' uno straordinario strumento di crescita affettiva, relazionale e cognitiva, che permette un profondo contatto con il proprio mondo interiore, e mette la persona nelle migliori condizioni per lavorare su di se e soprattutto, migliorare la propria salute.
Riconoscere le emozioni attraverso l’uso delle tecniche artistiche consente di concentrarsi sulle proprie sensazioni sperimentando diverse metodologie di espressione personale e così stimolando un processo naturale di crescita e consapevolezza si sè. L’atto creativo favorisce uno stato di benessere psichico che aiuta a migliorare la qualità della vita; gli esercizi e le tecniche espressive e percettive utilizzate rendono più facile il riconoscimento delle emozioni favorendo la capacità di percepire la propria individualità. Riuscire ad esprimere con parole il proprio vissuto aiuta ad esprimere le senzazioni a sé stessi ed anche agli altri. Gradualmente si riprende contatto con il proprio sentire nella realtà, riconoscendo una consapevolezza di sé che ci accompagnerà nel quotidiano donandoci gratificazione, autostima,e coscienza umana per un percorso sociale positivo.
L'arteterapia include l'insieme delle tecniche e delle metodologie che utilizzano le attività artistiche visuali (e con un significato più ampio, anche musica, danza, teatro, marionette, costruzione e narrazione di storie e racconti) finalizzate al recupero ed alla crescita della persona nella sfera emotiva, affettiva e relazionale.E' dunque un intervento di aiuto e di sostegno a mediazione non-verbale attraverso l'uso dei materiali artistici e si fonda sul presupposto che il processo creativo messo in atto nel "fare arte" produce benessere, salute e migliora la qualità della vita. Attraverso l'espressione artistica facilitata da un arteterapeuta è possibile incrementare la consapevolezza di sé, fronteggiare situazioni di difficoltà e stress, esperienze traumatiche, migliorare le abilità cognitive e godere del piacere che la creatività artistica, affermando la vita, porta con sé. I colloqui individuali con gli esercizi artistici e il lavoro di gruppo hanno lo scopo di favorire lo sviluppo della propria creatività e l’espressività corporea tramite la comunicazione non verbale. Attraverso l’immagine e la pittura si esprime ciò che non si riesce ad esprimere in parole. L ’atto creativo è immediato, diretto, spontaneo.Negli incontri di gruppo si sperimenta la condivisione ed il confronto per dissolvere situazioni di solitudine e tristezza; condizioni sempre più evidenziate in questa società in cui il processo tecnologico ci ha abituati ad un veloce trascorrere del tempo vitale impegnato nell’ottenere beni materiali piuttosto che comunicazione, trascurando l ‘equilibrio pisicofisico dell’essere umano. Da qui il desiderio di riappropriarsi delle emozioni come consapevolezza di sé


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili