Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

Spinning



Saper creare una necessità non è sempre facile . Ma quando entrano in gioco svariati miliardi, si può tentare di corrompere atleti affinché accendano gli animi inesperti con facili entusiasmi e per poi come capi brancho trascinarli nel loro colossale business : lo Spinning.
Come dieci anni fa fu per il Fitball , poi lo Slide , oggi è per lo Spinning, una nuova moda da considerare in due distinte posizioni anche se inscindibili: quella commerciale e quella sportiva.
La prima è quella che influenza e caratterizza il mercato: infatti il costo di una bicicletta è intorno ai 2.500.000 e se consideriamo che ogni palestra che si rispetti dovrà almeno comprarne una decina, lascio a voi pensare il valore totale di questa operazione.
Se poi vogliamo aggiungere tutti quegli accessori che piano piano diventeranno assolutamente essenziali ( scarpe, pantaloncini, magliette, guanti, bandana ecc.ecc.) e la musica che si ascolta durante i 45/50 minuti di pedalata , vedrete quanto denaro si riesce a sottrarre all'inesperto utente finale, che oltre all'iscrizione al centro, dovrà subire un costo extra di 10.000 o 20.000 per partecipare alle urla e alla fantasticherie del suo carismatico istruttore.
Ma l'aspetto che mi interessa di più in quanto atleta del fitness e bodybuilding è quello sportivo.
Partecipando alla più importanti manifestazioni dello Spinning, mi sono reso conto di come questo sport contrasti con una disciplina estremamente complessa come il Fitness. Sono d'accordo che sudare faccia bene, ma bisogna farlo nel modo giusto usufruendo dei muscoli giusti !
Fino ad oggi non sono mai riuscito ad incontrare un istruttore di Spinning ben proporzionato tra la parte superiore del tronco e quella inferiore; i quadricipiti e i polpacci risultano sempre molto sviluppati rispetto ai pettorali, spalle, e braccia. Questa discrepanza è ancor più esaltata nelle persone di piccola e media statura , soprattutto nelle ragazze che illuse di ottenere un fisico statuario, si trovano irrobustite proprio dove non lo desideravano.
Proprio il contrario di chi pratica e insegna Fitness : sudando nella maniera giusta e sotto uno sforzo ben gestito si ottengono glutei ,gambe e addominali definiti, pettorali, dorsali ,spalle e braccia di giuste dimensioni e tonicità.
Lo spinning ha poi la pretesa di potersi rivolgere ad un pubblico principiante , che non ha mai fatto attività fisica, con l'attenuante che pedalare su una bicicletta è la cosa più semplice che esista. Mi appello al buon senso di tutti quegli istruttori sensibili alla salute pubblica, al non farsi attirare da ulteriori guadagni sulla pelle altrui, coinvolgendo nuove leve in questo interminabile riciclaggio di utenze.
Bensì pensate a consolidare uno "zoccolo duro" di atleti preparati allo sforzo anche se ciò diminuirà i vostri profitti.
Ed infine tutti voi esaltati dalle nuove mode, prima di gettarVi a capofitto in questa alienante disciplina, provvedete ad eseguire tutte quelle certificazioni sanitarie che soltanto i centri medici sportivi sono in grado di attuare. Non fatevi assolutamente attrarre dalla fatidica lezione di " prova", potrebbe essere fatale alla vostra salute. In tutta Italia esistono casi di malori, a volte piccoli infarti, causati da uno sforzo inutile e non controllato come quello dello Spinning.
Chi ama davvero pedalare e sudare con una bicicletta , non può pensare di rimanere al chiuso in pochi metri quadrati di una stanza, con la musica ad alto volume, immaginando meravigliosi panorami intorno a se. Questo è solo un grande bluff !!!
Per concludere desidero porre una domanda a tutti gli operatori del settore che come me sono stati costretti dalle forze di mercato all'acquisto delle bici da spinning: che cosa ne faremo di tutto questo ferro quando sarà passato di moda?
In ultima analisi: non dovremmo essere noi ad influenzare il progresso del fitness invece di ridurci ad operare in funzione di quello che i grandi gruppi decidono di fare?


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili