Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

Salute: per figli mamme obese la mortalità è doppia



I figli hanno il doppio delle probabilità di morire prima di venire alla luce o nel primo anno di vita. Le donne nelle "future mamme" mette a rischio la vita del bambino, che avrebbero infatti il doppio delle probabilità di morire durante il primo anno di vita o al venire alla luce. Ad assicurarlo è una ricerca dell'Università di Newcastle, pubblicata sulla rivista "Human Reproduction". I ricercatori dell'Università britannica hanno condotto uno studio durante due anni per esaminare l'indice di massa corporea (Bmi) di ben 40.932 donne in dolce attesa. Lo studio ha rilevato che per le donne obese con Bmi superiore a 30, il totale assoluto dei decessi fetali e infantili è 16 per ogni 1000 nati vivi (ovvero una percentuale del 1,6) contro 9 per ogni 1000 (ovvero lo 0,9%) delle madri in "normopeso" (con un Bmi compreso tra 18,5 e 24,5).
"Questo dimostra - ha commentato la dottoressa Ruth Bell, autrice della ricerca - che e’ necessario dare tutto l’aiuto possibile alle donne per perdere peso prima della gravidanza per dare al bambino le migliori chance di vita”. Ma non sono solo le donne obese a mettere a rischio la vita dei bimbi: dallo studio è emerso, infatti, che anche le mamme sottopeso, il cui indice di massa corporea è inferiore a 18- sono ugualmente "dannose" per la vita del figlio. Non si sa bene quali siano le cause che mettano in relazione l'obesità delle madricon il rischio di morte prematura, anche si suppone che dipenda dal fatto che le donne in sovrappeso abbiano maggiori possibilità di soffrire di ipertensione e di diabete gestazionale.


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili