Ravenna Salute

Cerca tra tutte le nostre notizie disponibili
Scarica la nostra APP per AndroidScarica la nostra APP per iPhone

Città e Campagna a cura di Miriam Pelliconi [2011 - 05 - Maggio]



La società contemporanea è fortemente caratterizzata dall’uso senza conoscenza; compriamo prodotti agricoli senza sapere come si fa a coltivarli e a trasformarli. Abbiamo smarrito il concetto di Stagionalità. I sapori ormai hanno un ricordo lontano. C’è un consumo sempre più frequente di prodotti non locali, ottenuti non con metodi tradizionali e senza l’attenzione e la cura dell’Azienda contadina.
Stiamo perdendo un grande patrimonio culturale, la capacità di distinguere i prodotti di fattoria da quelli industriali, la storia, gli usi e i costumi della vita in campagna che costituiscono una componente fondamentale del nostro tessuto culturale.
C’è un forte distacco fra mondo rurale e mondo industriale, fra città e campagna, fra luogo dove si produce e luogo dove si consuma.
Non dimentichiamo che numerose sono le aziende agricole in Italia e notevole è stato , ed è tuttora, il loro contributo economico e culturale alla crescita del nostro paese.
Per non fare cadere nell’oblio la nostra cultura contadina la campagna ha una forte mission educativa: far riscoprire i piaceri del passato, i profumi e gli aromi di una realtà che oggi, a fatica, si ritrova nella quotidianità. Far conoscere il mondo agricolo, la cultura e le tradizioni della vita contadina, attraverso l’esperienza vissuta,il contatto diretto con il mondo agricolo, la produzione e la trasformazione di prodotti che conservano il fascino e la genuinità del lavoro artigianale e casalingo, creare le premesse conoscitive per la tutela, la valorizzazione e la difesa dell’ambiente naturale.
Viviamo la campagna e l’ambiente in tutta la sua complessità e ricchezza, dedicandoci ai sapori della terra, ai valori della natura e della tradizione con un’esperienza diretta che consente di scoprire il mondo della campagna e della produzione agricola, sempre più lontano e dimenticato.


Fonte:

 

Come fare per...Notizie Utili